Skip to main content

Progetto

PRO-CARE

Il progetto “Pro-Ca.Re: PROssimità, Caregivers, Reti” intende sperimentare e struttura interventi di sostegno e potenziamento al sistema domiciliarità per gli anziani fragili dell’Ambito di Crema. Le misure e gli interventi ad oggi attivi, infatti, spesso, risultano frammentate e complesse nell’accesso e nella gestione per gli anziani e le loro famiglie. Inoltre, il sistema ancora fatica ad accogliere tempestivamente le richieste in emergenza. Perciò il progetto intende implementare di percorsi di cura che sappiano intercettare i bisogni di benessere di over 65 cremaschi e dei loro caregivers, contribuendo a rinnovare le modalità di aggancio e orientamento dei potenziali beneficiari, l’integrazione fra i diversi servizi e sostegni disponibili sul territorio, l’organizzazione dei servizi privati e privati accreditati dedicati all’utenza.
Gli obiettivi specifici sono:
Favorire la costruzione di nuovi modelli di presa in carico integrata e continuativa in grado di garantire progettualità personalizzate per persone e famiglie in condizioni di fragilità, nelle fasi antecedenti all’emersione conclamata e quindi urgente dei bisogni e/o alla loro cronicizzazione;
Promuovere percorsi di accessibilità ai servizi di assistenza e cura, facilitando l’emersione del bisogno e della domanda, l’orientamento delle persone e dei loro familiari e attivando, laddove le condizioni lo richiedono, sostegni e accompagnamenti educativi e di connessione tra le opportunità che il welfare formale ed informale offre
Ripensare e riorganizzare il sistema della domiciliarità per le persone in condizione di cronicità e con bisogni conclamati, ponendo attenzione alla valutazione multiprofessionale e alla presa in carico della pluralità delle dimensioni che compongono il progetto di cura: integrazione tra servizi e misure, raccordo con il caregivers, superamento, almeno tra Enti erogatori accreditati, della settorializzazione sociale e sanitaria delle prestazioni;
Incrementare la filiera dei servizi di assistenza e cura, sia come copertura temporale e geografica, sia come contaminazione tra luoghi (fisici e simbolici), strumenti e prassi di lavoro, per garantire reali processi di invecchiamento attivo;
Aumentare le competenze del sistema di cura pubblico-privato sul piano della raccolta, monitoraggio, valutazione del dato in riferimento al target come analisi puntuale ed aggiornata del bisogno, ai servizi come efficientamento e congruità delle risorse investite e delle sperimentazioni attivate, alle organizzazioni tecnico-politiche come impatto delle azioni, programmazione delle strategie, sostenibilità nel medio e lungo periodo dei cambiamenti conseguiti.

News

PRO-CAREUncategorized

Sportello Accoglienza Progetto Pro-Ca.re. presso il Poliambulatorio Totem

Il Poliambulatorio Totem è lieto di presentare il nuovo Sportello Accoglienza nell'ambito del progetto Pro-Ca.re. Questo servizio, completamente gratuito, è stato istituito per offrire supporto e orientamento sociosanitario alla comunità di Crema.Ogni mercoledì dalle 15:00 alle 17:00 e ogni venerdì dalle 12:00 alle 14:00, la Dott.ssa Elisa Paiero, assistente sociale, sarà a vostra disposizione per fornire consulenze e informazioni utili. Lo sportello è un punto di…
Giugno 24, 2024